Mostra al Vittoriano – Antonio Ligabue, il pittore “incompreso”

Passeggiando nelle sale del Complesso del Vittoriano – Ala Brasini dedicate al pittore del 900 Antonio Ligabue (1899-1965) si  evidenziano i vari temi utilizzati dal medesimo. Gli autoritratti fanno da apripista alle scene di animali che esprimono ladsc_0830 loro supremazia nel mondo del quale fanno parte; a fare da cornice paesaggi di vita contadina e graffiti a matita su carta. La tecnica che maggiormente spicca dalle descrizioni dei quadri è quella dell’olio applicato su cartone o tela; per rendere il tutto davvero unico e imperdibile, gli organizzatori e i curatori, hanno dislocato in teghe di vetro sculture del Maestro,  in bronzo appartenenti a collezioni private.

Ad accogliervi ci saranno dei ragazzi che vi daranno la brochure della mostra e vi indicheranno dove e come fare per acquistare il biglietto.

BIGLIETTO: intero 10,00€, ridotto 8,00€ per gli studenti fino ai 26 anni non compiuti.

La mostra è frutto dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano e con il patrocinio di Roma Capitale e Fondazione Federico II Palermo; è promossa dalla Fondazione Museo Antonio Ligabue di Gualtieri e dal Comune di Gualtieri, è curata da Sandro Parmiggiani, direttore della stessa Fondazione da Sergio Negri, presidente de comitato scientifico, con l’organizzazione generale di Arthemisia Group e C.O.R. Creare-organizzare-realizzare.

Ora non vi resta che venire a vedere la mostra!

Veronica Morresi

Annunci
Pubblicato in: Arte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...